Aumento gruppi per la spesa in comune

1' di lettura 07/04/2009 -

l\'Italia dei Diritti il responsabile per il Lazio Vittorio Marinelli: \"Consumatori più avanti e più europei dei governanti\"



\"L\'Italia progressivamente va sempre più a due velocità: mentre i governanti diventano sempre più simili ai satrapi del terzo mondo invece i consumatori divengono sempre più europei.\" Questi i primi commenti del responsabile per il Lazio del movimento Italia dei Diritti Vittorio Marinelli alla notizia dell\'incremento dei gruppi di acquisto solidali (gas) tra le famiglie. Il fenomeno, nato per la ricerca di prodotti biologici e più genuini, si è espanso con la crisi poiché, oltre all\'ottima qualità dei prodotti, consente di risparmiare sulla spesa tra il 20% e il 50% rispetto ai prezzi di mercato. Soddisfatto Marinelli che conclude: \"Conseguentemente vediamo con relativo piacere che mentre prima l\'esperienza dei gas riguardava prodotti di nicchia e consumatori particolarmente attenti, adesso invece concerne anche la \'casalinga di Voghera\' o l\'altrettanto classica \'sòra Maria\'. Sembrerebbe quindi assodato come le varie associazioni dei consumatori che si sparti!
scono il bottino di milioni di euro elargito dal governo non servano a niente in quanto il consumatore in pratica fa tutto da solo.\"

Ufficio Stampa Italia dei Diritti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2009 alle 23:09 sul giornale del 07 aprile 2009 - 752 letture

In questo articolo si parla di attualità, gruppi per la spesa in comune