Nuova pubblicazione di Luigi Cherubini: INTORNO A ROMA

2' di lettura 16/04/2009 -

Alla Villa del Parco in Via della Pineta Sacchetti 78 venerdì 17 aprile ore 17.30 sarà presentato 
Il volume di Luigi Cherubini: INTORNO A ROMA il testo propone un viaggio nel tempo, attraverso sconosciute mappe, dalla \"Tavola Itineraria Peutingeriana\", pergamena del III secolo a C. attribuita al leggendario cosmografo romano Castorius, che descrive l\'intero ecumene antico.
 



Dalla Spagna all\'India, al \"planisfero dei Sette Mari\" inciso dal geografo arabo Al Edrisi su un disco d\'argento, dalla mappa nautica del genovese Vesconte Maggiolo (1512) con tutti gli approdi del Mediterraneo, al portolano turco delle coste del Lazio di Piri Re \'is, ammiraglio del Sultano (1521), dal \"Paese di Roma\" del fiorentino Eufrosino della Volpaia del 1547, che delinea strade maestre, ruderi e viottoli dell\'Agro, alla \"Topografia Geometrica dell\'Agro romano\" dell\'agrimensore Cingolani (1692), da \"Comarca di Roma\", carta postale di Giuseppe Bofondi del 1860 (con riportate tutte le \"poste\" per il cambio dei cavalli) fino alle prime \"Roma e dintorni\" di Luigi Vittorio Bertarelli, le familiari cartine allegate alle mitiche guide \"rosse\" del Touring club ....

Questo Volume dal titolo \"intorno a Roma, mappe, strade, acquedotti, torri e casali\" appena edito dalla Provincia di Roma che la presenterà a gennaio, nata da un\'idea di Luigi Cherubini, pubblica una raccolta inedita delle più avvincenti mappe dei dintorni capitolini, qui proposte a colori, alla scala 1:1, alla maniera originale in cui furono disegnate dai loro autori (cosmografi, capitani di navi, avventurieri e agrimensori) e quindi leggibilissime.

Capitale del Mediterraneo, destinazione finale della \"Via della Seta\" che partiva dalla lontana Cina, meta sospirata dei pellegrinaggi durante i Giubilei, tappa fondamentale del Grand Tour… Roma e la sua campagna è sempre stata il naturale approdo dei grandi viaggiatori... E siccome ad ogni mappa che si rispetti è sempre legato un tesoro (in questo caso il \"tesoro\" sono i beni storici dell\'agro romano, i ruderi, gli acquedotti, le torri e i casali) l\'autore propone a sua volta un\'inedita mappatura di questi beni (da proteggere e valorizzare) attraverso le sue cartine tematiche inedite...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2009 alle 13:23 sul giornale del 16 aprile 2009 - 1085 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma