Gianni Alemanno inaugura Mostra su Vespasiano

1' di lettura 22/04/2009 -  \"Divus Vespasianus. Il Campidoglio e l\'Egitto all\'epoca dei Flavi\", inaugurata , nell\'ambito delle celebrazioni per il 2762esimo Natale di Roma, dal sindaco Gianni Alemanno, dall\'assessore ai Beni culturali Umberto Croppi e dal sopraintendente ai Beni culturali del comune di Roma Umberto Broccoli. Sono i contenuti e le opere realizzate dall\'Imperatore Vespasiano e il rapporto che, durante la sua epoca, si realizzo\',tra Roma e l\'Egitto.

L\'assessore ai Beni culturali Umberto Croppi ha detto: \"La mostra e\' dedicata a Vespasiano imperatore delle contraddizioni, orgoglioso delle proprie umili origini. L\'imperatore che costrui\' il Colosseo, restituendo a tutti i romani uno spazio privato. Il tour de force sostenuto dal sindaco per queste celebrazioni viene ripagato dall\'entusiasmo con cui i romani stanno partecipando ai tanti eventi \". Tra le molte opere, esposte nelle sale del palazzo Nuovo dei musei Capitolini e per le quali e\' stata riaperta anche la sala Egizia, spiccano la Triade Capitolina, delle statuette in granito grigio provenienti dagli scavi per la costruzione del Vittoriano, una testa di Iside e il rilievo con Iside Pelagia riferibile all\'area sacra presso il porto tiberino. La mostra illustra inoltre le grandi opere edilizie che Vespasiano realizzo\' sul Campidoglio, come il rifacimento del Tempio di Giove Capitolino e del Tempio di Iside, elevato a santuario pubblico.

Il sindaco Gianni Alemanno sostiene:\"Stiamo offrendo suggestioni molto diverse, tra le quali ognuno puo\' trovare quella che piu\' gli si confa\'. Tutte pero\' accomunate dalla solidarieta\' per gli abruzzesi recentemente colpiti dal terremoto\".








Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2009 alle 04:57 sul giornale del 22 aprile 2009 - 1213 letture

In questo articolo si parla di giacomo campanile, roma, napoli, campidoglio, Gianni Alemanno inaugura Mostra su Vespasiano