A Roma record di minorenni drogati

1' di lettura 29/04/2009 -

Il responsabile romano Alessandro Calgani: \"Per combattere questa piaga servono campagne educative in tutti i luoghi di aggregazione giovanile\"

Ufficio Stampa Italia dei Diritti

 



Il responsabile romano dell\'Italia dei Diritti Alessandro Calgani esprime grande preoccupazione di fronte ai dati sul consumo di stupefacenti illustrati durante il convegno «Libertà dalle droghe», organizzato dall\'Agenzia comunale per le tossicodipendenze. E\' infatti emerso che Roma è il primo comune in Italia per numero di minorenni che fanno uso di sostanze stupefacenti. \"Il nemico più difficile da affrontare - commenta Calgani - è la sufficienza di chi comincia a far uso di queste sostanze, il pensiero che se lo fanno tutti allora non fa niente. E poi il passo da consumatore a pusher è breve. Se vogliamo combattere questa piaga è necessario pianificare campagne educative nelle scuole, nei centri sportivi e in tutti i luoghi di aggregazione giovanile. Non credo però che riusciremo a liberarci di questo triste primato finché non verranno riconosciute alle forze dell\'ordine le risorse necessarie allo svolgimento delle loro funzioni.\"

Ufficio Stampa Italia dei Diritti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2009 alle 22:44 sul giornale del 29 aprile 2009 - 996 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, roma