Regione Lazio: nessun rinvio delle elezioni, si voterà il 28 e 29 marzo

21/03/2010 -

Le elezioni regionali nel Lazio si terranno, come previsto, domenica 28 e lunedì 29 marzo prossimi, non ci sarà quindi nessun rinvio.



L\'annuncio è stato dato questa sera dal vicepresidente della Regione Lazio, Esterino Montino, dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato sul ricorso presentato dal Pdl per l\'ammissione della sua lista nella provincia di Roma.
\"Non firmerò alcun decreto per spostare la data delle elezioni - ha spiegato il vicepresidente Montino nel corso di una conferenza stampa indetta nella sede della Regione Lazio - da parte mia non c\'era alcun pregiudizio, abbiamo fatto solo una valutazione tecnico-giuridica, attendendo anche la decisione del Consiglio di Stato\".
\"Mi è sembrato giusto - ha spiegato il vicepresidente Montino - attendere la decisione del Consiglio di Stato perché, sebbene non trattasse la questione relativa alla lista di Vittorio Sgarbi, poteva cambiare le cose\". Il vicepresidente della Regione ha quindi aggiunto: \"La stessa sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso del Pdl afferma una cosa importante: che il decreto 29 del 2010, che all\'articolo 2 modifica i giorni di campagna elettorale, portandoli da 15 a 6, è applicabile anche nel Lazio.\"
\"Fino a prova contraria il decreto è norma; proprio per evitare che si facciano cose diverse dalla legge, rispettiamo anche quei contenuti che abbiamo impugnato\", ha concluso Montino.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2010 alle 23:39 sul giornale del 22 marzo 2010 - 833 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, regione lazio, regionali 2010