Dieci semafori foto-red sulle strade di Roma

1' di lettura 20/05/2010 -

Dal prossimo lunedì 24 maggio saranno attivati in dieci grandi incroci i semafori che fotograferanno tutti i veicoli che passeranno col rosso.



L’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi ha comunicato che, “A tutela degli utenti e per migliorare la sicurezza stradale nella città, l’Amministrazione comunale ha predisposto che, a partire da lunedì 24 maggio 2010, siano attivati in prossimità di dieci grandi incroci della Capitale altrettanti punti di rilevamento automatici delle infrazioni per il passaggio con il rosso”.

I dieci punti di rilevamento automatici saranno installati: due sulla Togliatti in direzione centro, all’incrocio con la Prenestina e con la Tuscolana, e uno in direzione Casilina all’incrocio con via Quinto Publicio; uno in via Tuscolana, in direzione centro, in prossimità dell’incrocio con via Arco di Travertino; uno in viale Marconi, sempre in direzione centro, all’incrocio con piazzale Tommaso Edison; tre sulla Cristoforo Colombo, in direzione Ostia, in prossimità degli incroci con via Pindaro, via del Canale della Lingua e via di Acilia; due all’incrocio con piazza Pio XI, uno in via Gregorio VII, in direzione piazza di Villa Carpegna, e uno in via Leone XIII, in direzione via Anastasio II.

Il Campidoglio ha deciso l'installazione dei nuovi foto-red per garantire maggiore sicurezza ai cittadini e a chi guida.






Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2010 alle 16:54 sul giornale del 21 maggio 2010 - 882 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Cinzia Mazzarini, semafori