SICURAmente Cittadini

2' di lettura 30/05/2010 -

 

SICURAmente CITTADINI

In mostra alla scuola Ronconi i lavori dei ragazzi su sicurezza percepita e partecipazione civica.

Partecipa il Presidente Sara De Angelis.



Verrà inaugurata lunedì 31 maggio alle ore 10.30 presso la Scuola Elementare Ronconi di Via Pietro Antonio Micheli, 21 la mostra dei lavori dei ragazzi che in questi mesi hanno partecipato ai laboratori ed ai gruppi di studio promossi nel contesto del progetto “SICURAmente Cittadini”.

All’inaugurazione parteciperanno il Presidente del Municipio Roma II Sara De Angelis, il dirigente scolastico, gli alunni che presenteranno i loro lavori ed interverranno per presentare il percorso fatto con gli animatori del progetto, per conoscere meglio i temi della sicurezza personale e nel territorio, che parte dalla consapevolezza di essere cittadini con diritti e doveri. Parteciperanno anche i genitori dei ragazzi, parte integrante del progetto di sensibilizzazione ed educazione.

Il progetto “Sistema Integrato Sicurezza - SICURAmente Cittadini” è promosso dal Comune di Roma - Municipio Roma II e dalla Regione Lazio e realizzato dall’Associazione SVISES Onlus.

“Tra le scuole che hanno aderito al progetto proprio nella scuola elementare Ronconi abbiamo assistito ad una forte adesione della nostra iniziativa – ha dichiarato Agostino Rita, responsabile del progetto – abbiamo quindi accolto con favore l’invito della scuola a fare dei lavori una bella festa che potesse coinvolgere istituzioni, scuola e genitori.”

La mostra nella scuola Ronconi sarà un’occasione per continuare a parlare stavolta insieme anche ai genitori di educazione alla sicurezza, in particolare alla sicurezza stradale, e l’educazione alla legalità e alla cittadinanza.

SICURAmente Cittadini è un progetto che oltre agli incontri nelle scuole ha visto anche il coinvolgimento di molti centri anziani, parrocchie e altri luoghi di aggregazione cittadina del territorio oltre l’apertura di due sportelli presso le sedi del Municipio in via Dire Daua e in piazza Grecia; un “presidio” a disposizione dei cittadini in difficoltà, per fare segnalazioni, per proporre progetti ed idee, per accedere più facilmente agli uffici comunali.








Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2010 alle 23:20 sul giornale del 31 maggio 2010 - 1065 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, roma, Comune di Roma