Roma: rapina la banca che lo aveva licenziato, arrestato

rapina 26/10/2015 - È entrato nella banca di cui era stato direttore fino a 4 anni fa per tentare una rapina, ma i dipendenti hanno fatto scattare l’allarme ed è stato arrestato.

È accaduto a Roma, in viale Ippocrate. A tentare la rapina un 56enne incensurato che era stato direttore della filiale fino al 2011. L’uomo è entrato nell’istituto di credito a volto coperto e armato di pistola e coltello serramanico. Dopo aver minacciato il direttore e averlo rinchiuso in una stanza lo ha costretto a farsi aprire la cassaforte.

Un dipendente ha però dato l’allarme e sul luogo sono arrivati i carabinieri che lo hanno bloccato e disarmato. Il malvivente ha cercato di difendersi sostenendo che si trattasse di uno scherzo. La pistola è risultata essere giocattolo. L’uomo è accusato di sequestro di persona e tentata rapina, ed è stato portato nel carcere di Regina Coeli.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2015 alle 14:47 sul giornale del 27 ottobre 2015 - 653 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, rapina, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apGh