Roma: si aggira in metro armato di fucile, fermato 24enne ucraino

Polizia generico 17/03/2016 - Ha seminato il panico all’interno della metro A, nella stazione di piazzale Flaminio, un 24enne che si aggirava armato di fucile ad aria compressa.

Alcuni militari in servizio, intorno alle 8.30 di giovedì, dopo averlo visto hanno allertato il 113. La canna del fucile infatti spuntava da sotto la giacca. La polizia è quindi intervenuta e dopo averlo avvicinato il 24enne, è stato disarmato e portato in commissariato.

Il giovane, di origini ucraine e con precedenti penali, era visibilmente ubriaco. È stato denunciato per porto abusivo d'armi e procurato allarme. L’uomo aveva in tasca anche alcune munizioni calibro 12 da caccia. Un episodio simile si era verificato anche a gennaio, quando un italiano si aggirava nella metro con un fucile giocattolo acquistato come regalo per il figlio.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2016 alle 16:44 sul giornale del 18 marzo 2016 - 1044 letture

In questo articolo si parla di polizia, roma, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/auW3