Amati: Lutto per la scomparsa di Giulia Spizzichino, testimone fondamentale per la condanna di Priebke

13/12/2016 - Ho appreso della scomparsa di Giulia Spizzichino, che ho avuto il piacere di conoscere quando portò la sua testimonianza qui in Senato, e voglio esprimere la mia sincera vicinanza alla famiglia e alla Comunità Ebraica.

Giulia si salvò dal rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943, ma perse moltissimi familiari nell'eccidio delle Fosse Ardeatine e nei campi di sterminio. La sua testimonianza, la sua forza d'animo e la sua tenacia sono state fondamentali nel percorso che ha portato all'estradizione di Erich Priebke, al processo e alla condanna per crimini contro l'umanità.

Anche molto anziana, ha continuato fino all'ultimo a portare nelle scuole la sua testimonianza. Abbiamo il dovere di raccogliere il testimone, perché rimanga sempre viva la memoria degli orrori della Seconda guerra mondiale, perché non possano mai più ripetersi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2016 alle 16:27 sul giornale del 14 dicembre 2016 - 702 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, politica, olocausto, gioulia pizzichino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aEBh