Un nuovo server per Vivere Roma

Edizioni Vivere 23/02/2017 - Nella notte tra venerdì e sabato i quotidiani online Vivere si sposteranno su un nuovo server. Il servizio non verrà mai interrotto, ma si verificheranno alcune anomalie. Ci scusiamo da subito per il disservizio.

Alle 5:00 di sabato mattina verrà effettuato l'ultimo backup di tutti i dati del giornale. Si tratta di articoli, commenti e numero di letture. Il giornale continuerà a funzionare normalmente ma la redazione non pubblicherà altri articoli ed i commenti lasciati dopo le 5 di sabato mattina saranno visibili per poche ore e poi andranno persi.

Il nuovo server sarà reso operativo della tarda mattinata di sabato. La redazione riprenderà così a pubblicare gli articoli. Subito dopo saranno modificati i DNS, ovvero verrà comunicato ai gestori dei domini internet che per aprire il nostro giornale dovranno contattare il nuovo server. L'operazione potrà durare pochi minuti per alcuni e fino a 48 ore per altri.

Il giornale sarà sempre online, senza interruzioni. Quando il vostro fornitore di connettività avrà recepito il cambiamento potrete leggere il giornale sul nuovo server. Appariranno i nuovi articoli pubblicati e spariranno i commenti lasciati dopo le 5 di sabato mattina. Anche il numero delle letture degli articoli tornerà ad essere quello di sabato mattina alle 5.

Il nuovo server, oltre ad essere molto più performante, avrà diverse novità, tra cui una piattaforma dei commenti completamente differente.

In caso di notizie importanti ed urgenti nel periodo senza aggiornamenti vi informeremo tramite i nostri canali social (Facebook, Twitter, Google Plus, Istagram) e di messaggistica istantanea (Telegram, Whatsapp, Messenger, Viber...). Stay tuned!

 





Questo è un editoriale pubblicato il 23-02-2017 alle 23:59 sul giornale del 25 febbraio 2017 - 76 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, internet, edizioni vivere, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aGK1