Sino all' 8 novembre, "Viaggio nei Fori", spettacolo multimediale che trasporta il pubblico nell'antica Roma

1' di lettura 30/09/2020 - Si chiama "Viaggio nei Fori" lo spettacolo multimediale cui cittadini e turisti potranno assistere tutte le sere fino all'8 novembre nel centro della città". Così - informa l'agenzia ANSA - ha ricordato ultimamente, in un comunicato, la sindaca di Roma Virginia Raggi.

"Seduti sull'apposita tribuna realizzata in via Alessandrina - ha aggiunto la Raggi - - gli spettatori potranno ammirare una rappresentazione ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico, accompagnati dalla voce di Piero Angela e dalla visione di filmati e proiezioni che ricostruiscono la storia del Foro di Augusto, così come si presentava nell'antica Roma. Lo spettacolo, fruibile in 8 lingue e con tre repliche di 40 minuti, si svolge nel rispetto delle misure di prevenzione anti Covid-19 - sottolinea la sindaca - ingresso contingentato (max 68 persone a replica), misurazione della temperatura, utilizzo di audioguide protette da involucro monouso e auricolari monouso, distanziamento interpersonale di un metro con segnaposti prestabiliti sulle tribune".

I biglietti possono essere pre-acquistati online sul sito http://www.viaggioneifori.it o al call center 060608. Per i possessori della MIC card e della Roma Pass è previsto il biglietto d'ingresso ridotto.

Il progetto - ricorda infine Raggi - è stato ideato e curato da Piero Angela e Paco Lanciano con la collaborazione di Gaetano Capasso e della Direzione Scientifica della SovrintendenzaCapitolina. "Viaggi nell'antica Roma" (nuova e piu'accurata versione di uno spettacolo iniziato, sempre da Angela e Lanciano, al Foro Traiano nei primissimi anni Duemila, N.d.R.) è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, e prodotto da Zètema Progetto Cultura".


di Fabrizio Federici
redazione@vivereroma.org





Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2020 alle 01:00 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 197 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxjd