Venerdì 16 ottobre, alla "Quadrarum Art Gallery" di Cinecittà, presentazione di "Notti ed Aurore", libro innovativo di critica d'arte

1' di lettura 15/10/2020 - Venerdì 16 ottobre, anniversario del rastrellamento nazista del Ghetto di Roma, e in un quartiere, il Quadraro-Cinecittà, anch'esso straziato, durante l'occupazione tedesca del '43-'44, dai rastrellamenti per le deportazioni in Germania, la "Quadrarum Art Gallery", galleria d'arte e polo culturale attivo da quasi due anni, organizza la presentazione, con dibattito pubblico, di un libro di storia dell'arte decisamente originale.

Opera del prof. Mario Dal Bello, critico d'arte e di cinema, docente alla Pontifica Università Lateranense di Roma, "Notti ed Aurore - L’arte come Trasfigurazione" (Nemapress edizioni 2019, e.15,00) è una “acuta disamina di stili, epoche, artisti differenti…con un linguaggio poetico che parte dal cuore e arriva al cuore. La scelta di concentrare l’attenzione su… le aurore e le notti in quadri di autori famosi – da Piero della Francesca a van Gogh, da Salvador Dalì al Tintoretto, da Goya ad El Greco,,, ed altri - indica delicatezza e profondità d’animo”, scrive, nella prefazione, l'editrice, Neria De Giovanni, giornalista e presidente dell'Associazione Internazionale Critici Letterari.

Si tratta di un viaggio nelle opere di vari grandi della pittura, ordinate secondo l'alternanza di notte e giorno. Ad esempio, le fucilazioni del " 3 Maggio 1808 a Madrid" di Francisco Goya mostrano la brutalità dei repressori francesi contro gli insorti spagnoli, in una Madrid immersa nel buio; mentre il "Cristo risorto" di Piero della Francesca celebra la duplice aurora, di Gesu' che risorge all'alba della "Parasceve del Sabato" (per usare gli originari termini ebraici).

Gli attori Matteo Munari e Veronica Rivolta leggeranno brani del testo; l'Autore, rispondendo alle osservazioni del pubblico, parlerà della genesi del libro, e delle attuali prospettive della critica d'arte in Italia.


di Fabrizio Federici
redazione@vivereroma.org





Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2020 alle 09:59 sul giornale del 16 ottobre 2020 - 206 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byEi