Nella notte tra venerdì e sabato i quotidiani online Vivere si sposteranno su un nuovo server. Il servizio non verrà mai interrotto, ma si verificheranno alcune anomalie. Ci scusiamo da subito per il disservizio.


Si dice che l'unica cosa sicura sia la morte: come dar torto a questo adagio tramandato dalla notte dei tempi? In tal caso occorre vivere al meglio e cogliere ogni attimo di questa bella avventura chiamata vita perché, prima o poi, che lo si voglia o no, partiremo per l'ultimo viaggio e per l'ultima volta saluteremo i nostri amici e parenti.