Concerto del 1° Maggio 2008

4' di lettura 02/05/2008 -

Alcune decine di migliaia di ragazzi, forse addirittura 500 mila, si sono riversati anche quest\'anno in Piazza San Giovanni, dove si è festeggiato il Primo Maggio con un grande concerto svolto quasi interamente da artisti nostrani.

Il presentatore di questa edizione è stato l\'attore romano Claudio Santamaria.



Il compito di presentatore non è usuale per Claudio Santamaria, attore conosciuto dal pubblico per aver interpretato Rino Gaetano nella fiction televisiva \"Ma il cielo è sempre più blu\" o film come \"Romanzo criminale\".

L\'appuntamento dedicato alla Festa dei Lavoratori, è stato organizzato per la prima volta nel 1968, quarant\'anni fa, dai tre sindacati confederati Cgil, Cisl e Uil, anche quest\'anno in prima linea nell\'organizzazione.

In ricordo di questi quarant\'anni si è voluta celebrare la stagione musicale del \'68 con canzoni memorabili di De Andrè, Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin e Jimi Hendrix, riproposte da alcuni degli artisti partecipanti al concerto.

Per quanto riguarda la politica, la linea guida della manifestazione è stata la sicurezza sul lavoro e la questione delle morti bianche. Lo slogan della serata è stato: \"Basta morti sul lavoro!\". Per sostenere e ricordare le numerose vittime e allo stesso tempo lanciare un monito a favore di migliori condizioni lavorative per tutti, sono intervenuti anche Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore, che insieme a Santamaria hanno letto alcune lettere scritte da emigranti italiani tra il 1940 e il 1960 e hanno proposto alcuni brani tratti dal libro \"Lavorare uccide\".

L\'attore-presentatore si è anche cimentato come cantante ricordando i settant\'anni di Adriano Celentano. L\'elenco dei musicisti è stato particolarmente nutrito ed eterogeneo: Renzo Avitabile,. i Subsonica, Elio e le Storie Tese, Caparezza,Tricarico, Max Gazzè, Piero Pelù, Afterhours, Irene Grandi, L\'Aura, i Sud Sound System, gli Après La Classe, O\' Zulù, e molti altri che si sono succeduti sul palco appositamente allestito nella piazza fino a tarda notte.

Per la prima volta in questo tipo di manifestazioni si è cimentata la All Star Jazz Band guidata da Stefano Di Battista e composta da Fabrizio Bosso; Greg Hutchinson; Roberto Gatto; Rita Marcotulli; Dario Rosciglione; Baptiste Trotignon; Julian Mazzariello e Giovanni Tommaso, tutti grandi artisti italiani che hanno voluto rendere omaggio a Fabrizio De\' Andrè accompagnando con gli strumenti la voce registrata dell\'artista in un suo pezzo: \"Ho visto Nina volare\".

Con le riprese del concerto verrà realizzato un DVD che sarà messo in vendita; coi proventi verranno sostenute attività a favore dei familiari delle vittime del lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 911 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Cinzia Mazzarini





logoEV