I dadi dell’Istat sui prezzi di Aprile a Roma

1' di lettura 03/05/2008 -

Il dato saliente del consueta relazione mensile dell\'Ufficio Statistica del Comune sui prezzi nella capitale è stato diffuso nell\'ambito delle ricerche Istat su scala nazionale. L\'andamento è come sempre diviso tra confronto mensile e annuale.  + 0,1% rispetto a marzo 2008, + 2,8% rispetto ad aprile 2007



Vediamo in dettaglio:
rispetto a marzo 2008, gli aumenti maggiori riguardano i capitoli di spesa \"abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili ( +0,8%), \"servizi ricettivi e di ristorazione\" (+0,7%) e \"prodotti alimentari e bevande analcoliche (+0,4%).

Guardando ai singoli prodotti e servizi (sempre nel confronto con marzo), salgono i prezzi di energia elettrica (+3,2%), alberghi e altri servizi di alloggio (+2,8%), frutta (+2,3%), pacchetti vacanze tutto compreso (+1,5%), trasporti marittimi (+1,4%). Calano invece: trasporti aerei (-8,1%), servizi ricreativi e culturali (-2%), fiori e piante (-1,9%), computer e informatica (-1,6%), apparecchiature e materiale telefonico (-1,5%).

Passiamo alle variazioni \"tendenziali\" (aprile 2007-aprile 2008). Gli aumenti più consistenti riguardano: combustibili liquidi (+15,7%), servizi per la pulizia e la manutenzione della casa (+15,7%), trasporti stradali (+15,5%), oreficeria e orologeria (+14,9%), combustibili solidi (+13%), servizi medici ausiliari (+11,8%), carburanti e lubrificanti (+10,9%), pane e cereali (+10,1%). In calo apparecchiature e materiale telefonico (-15,2%), alberghi e altri servizi di alloggio ( -13,6%).






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 maggio 2008 - 929 letture

In questo articolo si parla di economia, giacomo campanile, roma





logoEV