L\'Osservatore Romano denuncia il boom di vendite online di film nazisti

svastica 1' di lettura 16/05/2008 - Citta\' del Vaticano, 15 mag. - (Adnkronos) - \'\'Un boom inatteso, un successo travolgente, che sta pericolosamente dilagando in tutta Europa\'\'. E\' quello degli acquisti on line di film nazisti e antisemiti, tra cui il famigerato \'\'Jud Suss\'\' (\'\'Suss l\'ebreo\'\') del regista Veit Harlan, che \'\'fanno furore in particolare tra i giovani tedeschi e che spesso vengono mascherati come semplice materiale di documentazione storica\'\'.


Ad occuparsene e\' l\'Osservatore Romano, rilanciando l\'allarme del quotidiano tedesco \'\'Die Welt\'\', che punta il dito contro il noto colosso statunitense delle vendite in rete Amazon. Tra i tanti video ispirati all\'ideologia nazista facilmente acquistabili nel network, l\'autorevole quotidiano cita la serie \'\'Holocaust Studies Series\'\', nella quale il film \'\'Jud Suss\'\' viene offerto nella versione originale tedesca sottotitolata in inglese, insieme ad altro materiale in omaggio. Cosi\', \'\'al modico prezzo di 29,99 dollari\'\', scrive l\'Osservatore, e\' possibile acquistare una copia di \'\'Sieg des Glaubens\'\' (\'\'Vittoria della fede\'\', di Leni Riefenstahl, con Adolf Hitler, Fritz Reinhardt, Reinhard Heydrich, Heinrich Himmler, Hans Franck,) definito \'\'uno dei piu\' importanti film mai fatti\'\'. Le autorita\' tedesche hanno immediatamente denunciato il fenomeno, ma l\'esito appare incerto. \'\'Fatto ben piu\' allarmante\'\', per l\'Osservatore, \'\'e\' che tutto il materiale nazista finisce per essere disponibile in rete\'\', scaricabile gratis.





Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 maggio 2008 - 1579 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giacomo campanile, roma





logoEV