Revoca appalto RECUP

1' di lettura 06/08/2008 -

Mariani, Presidente della Commissione Lavoro, Pari Opportunità e Politiche Sociali chiede la revoca del previsto appalto per l\'assegnazione del servizio RECUP, il servizio di prenotazione telefonica delle prestazioni sanitarie.



\"Nonostante le numerose segnalazioni, la gara d\'appalto per l\'affidamento del Recup ancora non è stata revocata.\" Afferma Peppe Mariani.

\"Abbiamo già sottolineato - continua Mariani - il grave danno che provocherebbe mettere a repentaglio la continuità di questa prestazione che dal 1999 offre gratuitamente un servizio prezioso apprezzato dai cittadini quanto lodato da importanti personalità politiche. In più ad essere messo a rischio sono non solo i lavoratori che in questi anni hanno garantito egregiamente il servizio ma anche il livello di professionalità raggiunto dalla cooperativa che lo ha avuto in gestione fin dall\'inizio. La gara d\'appalto quindi rischia di affossare nei fatti una delle esperienze più importanti della nostra Regione. Per questo motivo è assolutamente necessaria la sua revoca\".

\"L\'assestamento di Bilancio che stiamo discutendo proprio in queste ore nell\'aula del Consiglio regionale, è la sede più consona per ratificare una decisione che i cittadini del Lazio aspettano\", conclude Mariani.






Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 agosto 2008 - 1127 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Cinzia Mazzarini





logoEV