Famiglie, rincaro da 680 euro

1' di lettura 02/09/2008 - La spesa per l\'energia delle famiglie italiane è rincarata di 680 euro l\'anno nel periodo 2007-2008.

A fare i conti sono le associazioni dei consumatori (Adoc, Adusbef, Codacons, Federconsumatori). In particolare, secondo le associazioni, la benzina è aumentata di 180 euro e il gasolio di 324 euro. Salato anche il conto del riscaldamento domestico (+180 euro) come quello della luce e del gas (+250 euro).
In corrispondenza, continuano le associazioni, le casse dell\'erario hanno realizzato un extragettito di 1 miliardo e 920 milioni. Le organizzazioni dei consumatori propongono quindi una serie di misure tra cui il blocco e la restituzione dei centesimi in più di Iva sul carico fiscale, la riduzione dell\'Iva per il riscaldamento, la liberalizzazione della distribuzione dei carburanti.






Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 settembre 2008 - 918 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, giacomo campanile, roma





logoEV