Il tango da Buenos Aires si trasferisce a Roma

1' di lettura 13/09/2008 - In questi giorni all\' Auditorium Parco della Musica e fino al 18 Settembre, sono in corso con gran successo, spettacoli dove il protagonista indiscusso e\' il tango, conosciuto anche come la danza più raffinata del mondo.

Da non perdere le esibizioni di questi ballerini di fama mondiale riuniti per interpretare in modo sublime questo ballo, con l\'accompagnamento di strumenti moderni e tradizionali e del canto. E\' la seconda edizione di questo Festival che si tiene a Roma, ed e\' un ottimo modo per avvicinare persone di ogni età a questa danza passionale e travolgente che nasce in Argentina nella seconda metà dell\'800, dal mescolarsi delle numerose culture musicali degli immigrati in cerca di fortuna. E solo qualche decennio più tardi agli strumenti si e\' unito il ballo, considerato come unico momento di svago della giornata, per dimenticare i problemi e la povertà del presente. Nel \'900 l\'esecuzione inizierà a raffinarsi e ad avere quel tratto, nella musica e nel ballo che lo renderà così unico nel suo genere, la malinconia.



Per informazioni e vendita dei biglietti:

www.auditorium.com






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 settembre 2008 - 1407 letture

In questo articolo si parla di attualità, tango, roma, Francesca Vennarucci





logoEV