Primo trapianto di fegato ad un bimbo di 9 mesi

1' di lettura 17/09/2008 -

All\'ospedale Bambino Gesù di Roma domenica scorsa è stato effettuato il primo trapianto di fegato  su un bambino di nove mesi affetto da una malattia chiamata atresia delle vie biliari.



Alle strutture di Bergamo e Palermo che fino ad oggi hanno effettuato circa il 90% degli interventi in età pediatrica, si unisce quindi anche l\'Ospedale Pediatrico \"Bambino Gesù\" di Roma.

Ogni anno in Italia, secondo i dati del Centro Nazionale Trapianti, sono 80 i fegati o le porzioni di fegato trapiantate su pazienti pediatrici e la lista nazionale conta 23 bambini ancora in attesa di una donazione necessaria per sopravvivere.

L\'Ospedale romano già da anni effettua trapianti di cuore, rene e tessuti: con questo intervento e con lo sviluppo dei trapianti di intestino, si candida ad essere il primo centro policlinico pediatrico europeo in grado di rispondere a tutte le esigenze di trapianto per bambini già dall\'età neonatale.






Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 settembre 2008 - 1207 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale, roma, Cinzia Mazzarini, trapianti, bambino gesù





logoEV