Anche a Roma lo ‘Sciopero della pagnotta’

1' di lettura 18/09/2008 -

Tutti i consumatori sono invitati a partecipare allo sciopero, facendo sentire la loro voce contro il carovita.



Ecco le indicazioni del vademecum:

1) Evitare di comprare pane e pasta per l\'intera giornata di protesta

2) Evitare, se possibile, di fare spesa di prodotti alimentari, se non locali o \'\'km zero\'\'

3) Evitare l\'utilizzo dell\'automobile, se non per necessita\' ed emergenza

4) Tenere spenti, durante la mattina del 18, tv, luci e computer

5) Evitare di utilizzare, se non per emergenza, il cellulare per almeno 3 ore durante la giornata, sia per chiamate che per invio sms

Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori hanno ricevuto l\'adesione della CGIL e della UIL, come gia\' avvenuto per la Coldiretti, allo \'\'sciopero della pagnotta\'\' e alla manifestazione prevista per oggi.
\'\'Queste organizzazioni saranno presenti al nostro fianco in tutte le iniziative che si terranno nelle citta\' italiane, il cui slogan e\' \'Non comprare oggi, per poter comprare di piu\' domani!\'. Invitiamo i cittadini a sostenerci perche\' si costituisca un fronte comune contro il caro vita\'\', spiegano le associazioni dei consumatori.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 settembre 2008 - 970 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, pane, Cinzia Mazzarini





logoEV