Ordinanza anti-prostituzione: resoconto delle prime 24 ore

Prostituzione 1' di lettura 18/09/2008 - La Polizia Municipale, all\'indomani dell\'ordinanza anti-prostituzione firmata dal sindaco Alemanno, ha fornito questi dati: 8 automobilisti multati, 22 verbali elevati ad altrettante prostitute, sei delle quali accompagnate in Questura perché senza documenti.  

I controlli hanno interessato le zone della Salaria, dell\'Ostiense, dell\'Acqua Acetosa e della Cristoforo Colombo, nelle ventiquattr\'ore fra le 16 di martedì e le 16 di mercoledì 17. A questi dati vanno aggiunti quelli dei verbali elevati di notte dalla Polizia di Stato.
La multa è al momento di 200 euro, sia per le lucciole che per i clienti, ed è stabilita in base alle norme vigenti (testo unico enti locali del 2000, delibera di Giunta n. 277 del 2008). Potrà essere in un secondo tempo portata ad un massimo di 500 euro con un\'apposita modifica al regolamento comunale.

Il Campidoglio sottolinea che il provvedimento punta a combattere la piaga sociale della tratta delle prostitute, collegando \"sicurezza e legalità con la solidarietà\": l\'ordinanza abbina alla repressione l\'accoglienza delle vittime della tratta, prevedendo assistenza e sostegno (e niente multa) per chi decide di abbandonare il marciapiede.

La rete di accoglienza verrà dunque potenziata, con nuove strutture e incentivando la collaborazione con le associazioni laiche e cattoliche impegnate su questo fronte.

L\'ordinanza ha validità fino al 30 gennaio 2009.





Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 settembre 2008 - 1948 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, prostitute, Cinzia Mazzarini, campidoglio





logoEV