Napolitano celebra il 4 Novembre

1' di lettura 04/11/2008 -

Questa mattina  il Presidente della Repubblica Napolitano insieme al Ministro della Difesa Ignazio La Russa e Vincenzo Caporini, capo di Stato maggiore della Difesa,  si e\' recato al Vittoriano per deporre una corona d\'alloro al sacello del Milite Ignoto,  essendo oggi  giorno dell\'Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate.



Napolitano ha inoltre passato in rassegna il battaglione interforze schierato a Piazza Venezia, e ad attenderlo sulle scalinate dell\'Altare della Patria erano presenti le più alte cariche del Senato e della Camera, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno. Tra le altre autorità, il presidente della Corte costituzionale Franco Bile, i vertici della Polizia e delle Forze Armate, il Leader dell\'Italia dei valori Antonio Di Pietro e l\'ordinario militare mons. Inoltre oggi ricorre anche il 90° anniversario dalla fine della Prima Guerra mondiale, e nel pomeriggio il capo dello Stato si recherà a Redipuglia (Gorizia), per rendere omaggio al Sacrario dei caduti della Prima Guerra Mondiale e per seguire a Vittorio Veneto (Trentino), per la celebrazione della vittoria nella Grande Guerra. La fine delle celebrazioni avverrà domani a Padova dove Napolitano presenzierà alla cerimonia per l\'anniversario per la firma dell\'armistizio che si terrà a Villa Giusti.





Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 novembre 2008 - 893 letture

In questo articolo si parla di giacomo campanile, roma, napolitano, Francesca Vennarucci





logoEV