Polemiche Israele S.Sede sul grande papa Pio XII

1' di lettura 07/11/2008 - Il card. Tarcisio Bertone, segretario di Stato vaticano, intervenendo alla prima giornata del convegno su Pio XII\'\'La rappresentazione di Pio XII come indifferente di fronte alla sorte delle vittime del nazismo, i polacchi e, soprattutto, gli ebrei, e addirittura come \'Papa di Hitler\', prima ancora che oltraggiosa e\' dunque dal punto di vista storico insostenibile, cosi\' come senza fondamento storico e\' l\'immagine di un Pontefice succube degli americani e \'cappellano dell\'Occidente\', diffusa e sempre sostenuta dai sovietici e dai loro sostenitori nelle democrazie europee durante la guerra fredda\'\':


Bertone, rispondendo indirettamente alle richieste da parte ebraica di aprire gli archivi vaticani per fare luce sulla figura storica di papa Pacelli, ha poi esortato a consultare i \'\'tre milioni e mezzo di documenti dell\'Ufficio Informazioni Vaticano per i prigionieri di guerra, istituito per volonta\' di Pio XII subito dopo l\'inizio del conflitto, fondo che arriva al 1947 ed e\' interamente aperto, ma nonostante questo quasi inutilizzato\'\'.





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 novembre 2008 - 882 letture

In questo articolo si parla di cultura, giacomo campanile, roma, pio XII





logoEV