‘Più libri più liberi’, VII edizione

2' di lettura 13/11/2008 -

Divenuto ormai un appuntamento imperdibile per i lettori e per gli addetti del settore, torna al Palazzo dei Congressi di Roma, dal 5 all\'8 dicembre 2008,  \"Più libri più liberi\", la Fiera della piccola e media editoria organizzata dall\'AIE (Associazione Italiana Editori) giunta alla settima edizione.



Guardando al panorama editoriale italiano senza mai perdere di vista l\'editoria internazionale, quest\'anno la Fiera diventa anche una vetrina per la letteratura latino americana, grazie all\'importante collaborazione con l\'Istituto Italo-Latino Americano, Tierra de Libros.

Quest\'anno il tradizionale Spazio Blog propone un\'incursione nella sperimentazione letteraria e didattica di Second Life, oltre a un intero programma sulle nuove tecnologie curato da Più Blog.

Con oltre 400 espositori, 50mila visitatori e 70mila titoli venduti nella scorsa edizione, la Fiera si propone come luogo reale e virtuale di confronto e dialogo tra autori e pubblico, un vero e proprio polo culturale capace di promuovere l\'attività degli editori e offrire a migliaia di lettori un panorama completo.

Per queste ragioni, Più libri più liberi si conferma nell\'élite degli appuntamenti italiani dedicati al libro ed il più importante evento editoriale del centro sud del Paese.

A rendere la Fiera un evento vivo e pulsante, in grado di creare una connessione autentica tra editori, autori e pubblico, contribuiscono gli oltre 200 appuntamenti tra incontri, presentazioni e dibattiti che coinvolgono autori, studiosi, giornalisti, personaggi della politica e dello spettacolo.

Tra gli ospiti dell\'edizione 2008: Pupi Avati, Andrea Camilleri, Massimo Carlotto, Giulietto Chiesa, Ugo Gregoretti, Tullio Kezich, Lia Levi, Carlo Lucarelli, Dacia Maraini, Valerio Mastandrea, Gianni Minà, Enrico Montesano, Rocco Papaleo, Walter Pedullà, Sandro Portelli, Toni Servillo, Giuliana Sgrena, Maria Luisa Spaziani, Lee Stringer… solo per citarne alcuni.

Il biglietto costerà 6 euro intero; 4 convenzionato (possessori abbonamento o biglietto vidimato Metrebus, CartaGiovani, Bibliocard, tessere Cral); 3 ridotto (ragazzi tra 11 e 18 anni, over-65, ridotto librerie).

Ingresso gratis per bambini fino a 10 anni, classi accompagnate (prenotazioni a scuola@piulibripiuliberi.it), visitatori professionali. Gratis anche, il solo venerdì, per gli studenti universitari.

Per saperne di più, www.piulibripiuliberi.it






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 novembre 2008 - 1641 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, editoria, roma, Cinzia Mazzarini





logoEV