‘Terrazze del presidente’: scoperto un archivio segreto

1' di lettura 22/01/2009 -

Inizieranno domani gli interrogatori da parte dei pm di Roma Sergio Colaiocco e Delia Cardia dei 17 indagati per l\'inchiesta sulla lottizzazione delle \"Terrazze del presidente\".  Le indagini partite il 30 Dicembre con il sequestro del complesso residenziale, che si trova nel quartiere Axa nel comune di Acilia, hanno preso spunto dall\'inchiesta giornalistica del programma televisivo di Raitre, \"Report\".



L\'inchiesta coinvolge il XIII Municipio, la società costruttrice della lottizzazione Eur Servizi Terziari e addetti dell\'ufficio condono edilizio, tra le persone indagate; dipendenti municipali, tecnici, funzionari, rappresentanti legali e professionisti e le ipotesi di reato sono di manomissione di atti di ufficio per quanto riguarda la presentazione del condono edilizio avvenuta negli anni Novanta,abuso edilizio e falso.

Per due funzionari sono già state chieste misure cautelari, infatti i due sarebbero accusati di aver redatto falsi verbali con i quali avrebbero ottenuto il condono per la costruzione del complesso.

Inoltre dalle recenti indagini sono sorti nuovi indizi, come la scoperta di un \"archivio riservato\", con documentazioni relative alle pratiche del condono edilizio, documentazione di casi delicati, segnalazioni e raccomandazioni per pratiche da mandare avanti per favorire amici, ma relativi anche ad altre vicende che verranno ora approfondite dagli inquirenti, grazie anche al sequestro dei computer durante le perquisizioni.






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 22 gennaio 2009 - 1097 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, Francesca Vennarucci