La Quaresima non ferma la Clericus Cup

2' di lettura 28/02/2009 -

Dopo il fortunato esordio dello scorso week end, il campionato per sacerdoti e seminaristi del Csi entra nel vivo. Tra le partite più \"calde\", il derby sudamericano tra Sedes Sapientiae e Collegio Messicano. Da non perdere la sfida tra i \"dream team\" North American Martyrs e Collegio San Paolo.

Comunicato stampa \"Clericus cup\"



Tutti gli incontri si svolgeranno presso i campi dell\'Oratorio San Pietro, con suggestiva vista sul Cupolone.

La prima giornata del girone A si è contraddistinta per tre vittorie nette, con ai vertici della classifica Maria Mater Ecclesiae, Collegio San Paolo e North American Martyrs. Meno delineata la classifica del girone B, con due vittorie nette e il dominio di Pontificio Collegio Urbano e Seminario Romano Maggiore, mentre gli altri match sono stati decisi ai calci di rigore. Particolare curioso, le quattro new entry della terza edizione della Clericus Cup, sono ancora \"a digiuno\": Collegio Brasiliano e Orionino,

Collegio Messicano, Pontificia Università Gregoriana e Istituto Polacco, a zero punti, sono i fanalini di coda dei rispettivi gironi.

Il campionato di calcio per sacerdoti e seminaristi, giunto alla sua terza edizione, è promosso dal Csi (Centro Sportivo Italiano) con il patrocinio del Coni, della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport e del Pontificio Consiglio per i Laici. La Clericus Cup, giunta alla sua terza edizione, forte di un sempre crescente successo in termini di pubblico e attenzione mediatica, segna negli ultimi giorni un altro importante punto a favore. La procedura del \"cartellino azzurro\", l\'espulsione a tempo adottata sui

campi della Clericus, ha incontrato il consenso dei vertici della Fifa nella persona del presidente Joseph Blatter, e sarà discussa nei prossimi giorni nell\'International Board come probabile nuova regola sui campi regolamentari. Altra particolarità è la consuetudine del \"terzo tempo\", un momento di incontro, fratellanza e preghiera tra gli atleti partecipanti, che rende la Clericus Cup non solo fonte di agonismo e spettacolo, ma un\'occasione per celebrare fair play, rispetto per l\'avversario, e i più sani valori della

pratica sportiva.

A bordo campo, gli incontri della Clericus 2009 saranno documentati dall\'emittente televisiva Sat 2000, che trasmetterà immagini, classifiche, interviste e commenti nel corso del programma Sport 2000. In studio questa settimana con il conduttore Giampiero Spirito, sarà ospite Mons. Claudio Paganini, presidente della Clericus Cup.

La Clericus Cup 2009 vede il contributo di Enel, Caldofoco, e la sponsorizzazione tecnica di Asics.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2009 alle 22:36 sul giornale del 28 febbraio 2009 - 919 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, calcio, clericus cup





logoEV