Microsoft testa un nuovo motore di ricerca, Kumo, per rispondere a Google

microsoft 1' di lettura 06/03/2009 -

Si prospettano importanti novità nel mondo di Internet: la Microsoft sta mettendo a punto un nuovo motore di ricerca. Si chiama Kumo, che in giapponese significa ragno, e potrebbe sostituire definitivamente Live Search.



L\'obiettivo è di offrire una piattaforma in grado di competere con il principale motore di ricerca Google. Le novità riguardano soprattutto le modalità di ricerca: Kumo si basa infatti su tecniche di ricerca semantica che si basano sulle domande e le parole utilizzate. Al contrario, i motori di ricerca tradizionali si limitano a sommare le parole inserite nella ricerca stessa.


E\' anche previsto un riquadro di esplorazione sulla parte sinistra della pagina dei risultati che permetterà di accedere ad una serie di strumenti in grado di affinare la ricerca.


La Microsoft ha già pubblicato una prima immagine di Kumo, svelando un logo blu, alcune funzioni che permettono di visualizzare i risultati per genere (immagini, video) e uno spazio riservato ai link pubblicitari.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2009 alle 20:57 sul giornale del 06 marzo 2009 - 854 letture

In questo articolo si parla di cultura, giacomo campanile, logo, microsoft, kumo





logoEV