SEI IN > VIVERE ROMA > ATTUALITA'
articolo

Finto sacerdote spacciava all’Esquilino

1' di lettura
1015

Spacciava eroina a Roma, nella zona tra la Stazione Termini e Piazza Vittorio fingendosi sacerdote. Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Casalbertone.

L\'uomo, nigeriano e pluripregiudicato, si fingeva sacerdote per poter spacciare nella zona senza destare sospetti.

E\' stato fermato per un controllo dai carabinieri in borghese ed ha mostrato documenti falsi con una foto in abito talare. I Carabinieri hanno proceduto ugualmente alla perquisizione del falso sacerdote trovando nelle sue tasche oltre 5 grammi di eroina, suddivise in bustine termosaldate.

Il nigeriano, arrestato per detenzione ai fini di spaccio, sarà processato per direttissima dal Tribunale di Roma.



Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2009 alle 00:03 sul giornale del 08 aprile 2009 - 1015 letture