Il nuovo portale del Papa. Pope to You

1' di lettura 23/05/2009 - Il Papa si lancia su internet. Dal nuovo portale Pope to You si raggiungiono le applicazioni pontificie di Facebook, il canale del Vaticano su YouTube e i plug-in per iPhonel.


Dal portale Pope to You tutti potranno raggiungere i luoghi virtuali della Rete in cui è presente il messaggio del Pontefice: Facebook, WikiCath, iPhone e YouTube. In questo modo tutti potranno navigano in Internet non perdersi fra le pagine del web, ma di giungere subito a destinazione.
Gli internettauti sono contenti che la massima istituzione religiosa si adegui ai tempi e al modo di comunicare delle nuove generazioni, i tradizionalisti invece si appellano all\'illusione di una comunità effimera, fatta soltanto di presenze e amicizie virtuali.
L\'Osservatore Romano, nel portavoce del cardinale Ennio Antonelli aveva aspramente criticato i vari social network, da Facebook a Second Life, per l\'interpretazione che in modo sempre più spontaneo si dà al concetto di amicizia fra gli individui e di famiglia.

L\'approvazione da parte di Benedetto XVI sancisce anche l\'accordo fra il Vaticano e il motore di ricerca Google, proprietario di YouTube, il noto sito di video sharing dove il Papa vanta un canale personale di comunicazione.


Il portale di accesso ai canali internet di Benedetto XVI (Pop to you)





Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2009 alle 12:43 sul giornale del 23 maggio 2009 - 1348 letture

In questo articolo si parla di giacomo campanile, Il portale di accesso ai canali internet di Benedetto XVI (Pop to you)





logoEV