Michelangelo architetto a Roma. Ai Musei Capitolini

2' di lettura 05/10/2009 - Apre oggi ai Musei Capitolini la grande mostra \"Michelangelo architetto a Roma\", testimonianza dell\'amore del grande artista per la nostra città e del segno forte che ha saputo imprimervi. 

La mostra, a cura di Mauro Mussolin e Pina Ragionieri, ideata dalla Fondazione Casa Buonarroti di Firenze, custode del maggior numero al mondo di studi e progetti di architettura realizzati da Michelangelo, è sotto l\'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. 
Si articola in 17 sezioni ed espone 105 opere che tracciano un profilo di Michelangelo architetto a Roma nei due principali momenti in cui l\'artista visse nella città, tra 1505 e 1516 e dal 1534 fino alla morte nel 1564. 
Cuore della mostra è lo straordinario nucleo di oltre 30 disegni autografi dell\'artista relativi a opere romane, che si alternano con antiche stampe, disegni, modelli, volumi e documenti originali dell\'epoca, concessi in prestito da importanti collezioni italiane. 

L\'itinerario espositivo parte dai tempestosi rapporti di Michelangelo col Papa Giulio II della Rovere, per il quale l\'artista progettò un monumento sepolcrale che lo coinvolse fino alla sua morte, passa per la passione del maestro per l\'arte classica - testimoniata dai bellissimi fogli di studio dall\'antico, noti come copie dal cosiddetto Codice Coner, celebre taccuino cinquecentesco di rilievi di antiche architetture romane - arriva alle grandi committenze di Paolo III Farnese: le trasformazioni di Piazza del Campidoglio, il completamento di Palazzo Farnese, la carica di architetto della Fabbrica di San Pietro. 
La sezione riguardante i progetti per la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini e per Porta Pia documenta uno dei vertici della progettazione architettonica di Michelangelo. 
Il lungo percorso si conclude con le esperienze estreme, in termini cronologici ma soprattutto di innovazione compositiva, della Cappella Sforza e della trasformazione delle terme di Diocleziano nello spazio di Santa Maria degli Angeli. 

La mostra rimane aperta fino al 7 febbraio 2010. 
Sono previste visite guidate per le scuole con partenza da piazza del Campidoglio. 
Per il pubblico, oltre alla visita alla mostra, è in programma nei week end e nelle festività natalizie un calendario di visite ai luoghi michelangioleschi. 


Dal 6 ottobre 2009 al 7 febbraio 2010 
Michelangelo Architetto a Roma 
Roma, Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli, Piazza del Campidoglio 

Da martedì alla domenica ore 9-20 Ingresso consentito fino alle 19 
24 e 31 dicembre 9-14 Ingresso consentito fino alle 13 
Giorni chiusura: lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio
Ingresso solo mostra: Intero € 6.00; Ridotto € 4.00; museo + mostra: Intero € 9.00; Ridotto € 7.00 

Info: 060608 (tutti i giorni dalle 9 alle 21). 

www.museicapitolini.org , www.museiincomune.it 








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2009 alle 23:17 sul giornale del 06 ottobre 2009 - 1641 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma, Comune di Roma, musei capitolini, michelangelo





logoEV