Fuga di gas: esplode una palazzina a via di Grottarossa

1' di lettura 11/10/2009 - L’esplosione, avvenuta poco prima delle 24,00 di sabato 10 ottobre, ha reso completamente inagibile una palazzina di tre piani.Completamente sventrato il terzo piano dell’edificio. Sgombrate le dodici famiglie che vi risiedevano. Ferito gravemente un uomo di 40 anni




Secondo le prime indagini, la deflagrazione potrebbe essere stata innescata dall’accensione di un interruttore elettrico.Tre i feriti. Un uomo di 40 anni è stato ricoverato in gravi condizioni con ustioni di secondo grado su tutto il corpo.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, il 118, la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Protezione Civile che ha provveduto a distribuire coperte, acqua, bevande calde e impermeabili alle persone sgomberate e scese in strada.
L’esplosione, che ha completamente sventrato l’appartamento al terzo piano della palazzina, ha lanciato con violenza nell’area circostante pezzi di muratura ed altri materiali, danneggiando una cinquantina di autovetture ed alcuni negozi che si trovano nella zona interessata.







Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2009 alle 17:59 sul giornale del 12 ottobre 2009 - 1445 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, esplosione