Mostra multimediale su Sergio Leone al Festival Internazionale del Film di Roma

2' di lettura 15/10/2009 - Sugestiva la mostra \"SERGIO LEONE, UNO SGUARDO INEDITO\". A vent\'anni dalla sua scomparsa, il Festival Internazionale del Film di Roma ricorda il grande Sergio Leone, una tra le personalità più rappresentative del nostro cinema italiano e mondiale, attraverso una mostra-evento multimediale.


Curata da Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna, la mostra si avvale dell\'estro creativo di due personaggi d\'eccezione, i premi Oscar® Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, che attraverso un allestimento scenico unico e di grande emozione, restituiranno al pubblico i \"tesori\" e le straordinarie innovazioni di quello che forse è ancora oggi il regista più \"citato\" dai cineasti di tutto il mondo.

Prodotta da EQUA, in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma, la mostra si avvale del diretto coinvolgimento della Cineteca di Bologna e della famiglia Leone, e del prezioso contributo dell\'Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, della Regione Lazio, di Acea, Fondazione Roma e di Poste Italiane, con il patrocinio dell\'Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma.

Nel grande garage dell\'Auditorium (Spazio Espositivo) gli spettatori faranno il loro ingresso alla mostra sotto lo sguardo di Sergio Leone, dipinto dalla figlia Francesca, e si ritroveranno in un\'affascinante penombra dalla quale emergeranno, suddivise in tre serie di proiezioni cinquecento fotografie, provenienti dagli archivi della famiglia Leone, della Cineteca di Bologna e del Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale. La prima serie di proiezioni racconterà Sergio Leone on stage, ovvero una vita sul set.
Lo spettatore - sempre immerso nella penombra di una sala cinematografica - potrà poi muoversi verso la seconda parte della mostra, accolto dalla musica di Ennio Morricone, l\'artista che più ha contribuito alla perfezione e all\'unicità dei film di Leone. Seguendo le note, lo spettatore vedrà il camion di una troupe che ha appena scaricato una grande cassa, uno scrigno, ideato dai premi Oscar® Dante e Francesca Ferretti, da cui usciranno spezzoni di film di Leone, e vedrà proiezioni di sequenze di suoi film, montate seguendo alcune figure ricorrenti della sua poetica.









Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2009 alle 21:55 sul giornale del 16 ottobre 2009 - 1155 letture

In questo articolo si parla di cultura, giacomo campanile, Mostra multimediale su Sergio Leone alla Festival Internazionale del Film di Roma





logoEV