Memoria: le iniziative per ricordare il 16 ottobre 1943

1' di lettura 16/10/2009 - 16 ottobre 1943: alle 5.15 del mattino le SS invadono le strade del Ghetto di Roma e fanno prigionieri più di 1000 ebrei che, due giorni dopo, saranno deportati ad Auschwitz.Alla fine della guerra, ritorneranno a casa solo in 15.

Sessantasei anni dopo, uno di quei sopravvissuti, Giuseppe Di Porto presenta a Palazzo Valentini il suo libro \'La rivincita del bene\', in cui racconta quell\'orribile esperienza. Un modo per tornare a riflettere affinché quel dolore non si ripeta mai più. La Provincia di Roma ha organizzato altre due iniziative per coinvolgere e sensibilizzarle le nuove generazioni: alla sala Umberto è stato proiettato il documentario \'174517’ realizzato con i video che 240 studenti hanno girato ad Auschwitz durante il “Viaggio della Memoria” e durante il dibattito \'La memoria e l\'immagine\' invece, sono stati presentati i progetti per la raccolta di documenti storici, sul tema della memoria, realizzati dagli studenti del liceo Keplero di Roma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2009 alle 20:40 sul giornale del 17 ottobre 2009 - 960 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, ebrei, provincia di roma, memoria





logoEV
logoEV
logoEV