Sanità: nel Lazio degenza pre-operatoria più lunga

1' di lettura 23/11/2009 -

Il ministero della Salute ha reso noti i dati emersi delle schede di dimissione (Sdo) del 2008. In Italia i ricoveri sono stati più di 12 milioni, l\'1,7 per cento in meno rispetto al 2007.

Per quanto riguarda la degenza pre-operatoria, i valori più elevati si sono riscontrati nel Lazio, seguito da Molise e Liguria.



Dalla ricerca emerge che, in linea generale, sono diminuiti i ricoveri ospedalieri. Le giornate di degenza, infatti, sono state 76 mln, valore inferiore dello 0,9% rispetto all\'anno precedente.

Rimangono grosse differenze tra le regioni: le migliori sono Toscana e Friuli, sotto i 150 ricoveri per mille abitanti. In Campania, Lazio, Abruzzo, Molise e Sicilia saliamo a 200 ricoveri ogni mille abitanti.

La degenza media pre-operatoria, che è considerata un indice di efficienza organizzativa delle strutture, rimane stabile a 1,97 giorni nel 2008, contro 1,99 giorni nel 2007.

I valori più elevati si registrano nel Lazio (2,59 giorni), nel Molise (2,58) e in Liguria (2,47), i valori  più bassi si osservano nelle Marche (1,37) e in Friuli Venezia-Giulia (1,53).






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2009 alle 00:11 sul giornale del 23 novembre 2009 - 1206 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, roma, Cinzia Mazzarini, lazio





logoEV