Nuove assunzioni al Comune di Roma

1' di lettura 03/12/2009 -

La libera dalla Giunta capitolina all\'immissione in organico di 1.099 nuovi dipendenti, come integrazione del piano assunzioni 2009-2011. Entro fine 2009, intanto, il Comune di Roma avrà 200 nuovi istruttori amministrativi, 48 assistenti sociali e 45 geometri. Prosegue poi, nello stesso periodo, la stabilizzazione dei 393 vigili urbani precari.



L\'assessore alle Risorse umane Enrico Cavallari commenta così in una nota:
«Con l\'ingresso di questi 50 dipendenti in Campidoglio prosegue la grande stagione di rinnovamento delle risorse umane capitoline, un settore a cui la giunta Alemanno punta per il rilancio della macchina amministrativa e per il conseguente miglioramento dei servizi alla cittadinanza. Le nuove forze giovani, specializzate e che hanno superato concorsi selettivi, verranno impegnate negli uffici tecnici dei Dipartimenti e dei Municipi, luoghi dove transitano quotidianamente centinaia di utenti e nei quali puntiamo ad accelerare l\'iter delle pratiche che vengono presentate.
Attraverso il rilancio delle risorse umane, Roma è pronta a trasformarsi nel comune più efficiente d\'Italia e oggi, con i neoassunti, diamo nuovo impulso a questa nostra grande sfida che ha già preso avvio con l\'arrivo di 250 istruttori amministrativi, di 600 vigili urbani (di cui 200 entreranno in servizio lunedì prossimo), con la stabilizzazione di 1300 lavoratori precari e la riqualificazione di altri 1000 dipendenti capitolini
».





Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2009 alle 13:12 sul giornale del 04 dicembre 2009 - 1788 letture

In questo articolo si parla di attualità, giacomo campanile, roma lavoro





logoEV