Le reliquie di Santa Bernadette Soubirous, la veggente di Lourdes, a Roma

2' di lettura 11/02/2010 - Emozionante la processione con le reliquie di Santa Bernadette Soubirous alle ore 9,30, che in occasione della Giornata del Malato, sono state portate invia Conciliazione e fino a piazza San Pietro, dove verranno benedette da papa Benedetto XVI. Alla processione hanno partecipato il Presidente del Pontificio Consiglio della Salute, mons. Zygmunt Zimowski e il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno.  

Per il vescovo di Tarbes e Lourdes, mons. Jacques Perrier anche nel XXI secolo un santuario come Lourdes riesce a essere attuale e a rispondere alle domande della gente: \'\'Abbiamo vissuto recentemente il 150.esimo anniversario delle apparizioni nel 2008. In quell\'anno, il numero dei pellegrini che hanno visitato il santuario e\' aumentato del 50%, da sei milioni nel 2007 a nove milioni l\'anno successivo. Ancora oggi, il messaggio e l\'immagine di Lourdes provocano reazioni: quello che abbiamo cercato, in quell\'occasione, e\' di capire gli aspetti della missione della Chiesa a cui Lourdes poteva offrire un servizio. E abbiamo scoperto che non sono pochi. Certo, Lourdes non e\' un santuario universale. Ad esempio, e\' chiaramente poco indicata per fare un accompagnamento di lunga durata, perche\' le persone sono qui di passaggio. Ma abbiamo veramente il nostro posto nella vita della Chiesa\'\'.

\'\'Il messaggio di Lourdes - aggiunge il vescovo - e\' molto piu\' ampio dei soli miracoli, perche\' Lourdes comporta si\' la dimensione dei malati, delle guarigioni fisiche ma c\'e\' anche molto di piu\': le parole della Vergine, ad esempio, non hanno a che fare con i malati all\'inizio. Bernadette stessa non e\' stata guarita. I miracoli sono un aspetto che attira molta attenzione, perche\' e\' osservabile e perche\' ce ne sono anche oggi, delle guarigioni molto spettacolari, come nel Vangelo.

Ma, il Vangelo insegna, non bisogna escludere il miracolo ma non bisogna affidarsi solo al miracolo: questo e\' ancora piu\' valido per Lourdes. Oggi, e\' un santuario, per cosi\' dire, polivalente e molto aperto alle nuove esigenze\'\'. Intervista dell\'ASCA

Le reliquie sono trasferite della parrocchia di Santa Maria delle Grazie, a San Pietro per la messa celebrata da papa Benedetto XVI.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2010 alle 13:07 sul giornale del 11 febbraio 2010 - 7446 letture

In questo articolo si parla di attualità, giacomo campanile