Trapianti: patto tra 140 Comuni del Lazio per donazione organi

2' di lettura 12/03/2010 -

Sono 140 i Comuni del Lazio che questa mattina, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, hanno sottoscritto il \"Patto di solidarietà per la vita\"promosso dall\'Agenzia regionale per i trapianti del Lazio (Art). Primo dei firmatari il Comune di Roma che ha rinnovato l\'adesione all\'iniziativa lanciata per la prima volta nel 2005.



In particolare, hanno firmato questa mattina il patto i comuni di Rocca Priora, Rocca di Papa, Ciampino, Tivoli, Monteflavio, Ladispoli e Palestrina in Provincia di Roma; Alatri, Atina, Fiuggi e Pico in Provincia di Frosinone; Grotte di Castro, Oriolo Romano, San Lorenzo Nuovo, Vetralla, Tessennano e Monterosi in Provincia di Viterbo; Minturno, Cisterna di Latina e Priverno in Provincia di Latina.

\"I sindaci - ha spiegato il commissario straordinario dell\'Agenzia regionale per i trapianti, Carlo Umberto Casciani - hanno siglato questo patto impegnandosi a divulgare la cultura della donazione di organi e tessuti fra i propri concittadini. Donare un organo infatti, è un grande atto di amore e generosità verso chi non ha altra speranza di vita se non il trapianto\".

Alla cerimonia della firma è seguita quella della premiazione dei venti studenti vincitori della quarta edizione del concorso \"I giovani per la promozione della vita\" che ha visto 2500 ragazzi impegnati nell\'elaborazione di temi, disegni, dvd e lavori teatrali sul tema della donazione.

Al concorso hanno partecipato l\'Istituto tecnico Ennio Visca di Nettuno e le scuole superiori di Pomezia, Velletri, Valmontone, Marino, Colleferrro ed Albano associate ad Albafor spa, Istituto superiore di formazione e ricerca.

\"Come in passato - ha sottolineato Anna Laganà Madia, l\'organizzatrice che da sempre affianca l\'Art nelle manifestazioni a sostegno della donazione - abbiamo realizzato una serie di incontri nelle scuole per affrontare i delicati aspetti della morte, della donazione e del trapianto. I ragazzi hanno risposto con entusiasmo ed hanno prodotto lavori molto interessanti\".

A ricevere un riconoscimento anche i vincitori del concorso \"Il bersagliere corre per la vita\", al quale ha partecipato la sezione di Albano dell\'Associazione nazionale bersaglieri.

L\'Agenzia dei trapianti ha inoltre coinvolto per la prima volta anche il mondo dello sport. La Federazione italiana giuoco calcio (Figc), la Federazione italiana pallavolo (Fip) e 30 associazioni sportive della provincia di Roma parleranno di donazione facendo indossare ai propri atleti le magliette realizzate dall\'Art in ogni gara o partita disputata nel corso dell\'anno.






Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2010 alle 17:40 sul giornale del 13 marzo 2010 - 842 letture

In questo articolo si parla di roma, trapianti, regione lazio





logoEV