Maratona di Roma: vittoria a piedi nudi

1' di lettura 22/03/2010 -

La Maratona di Roma 2010, dedicata al mitico  Abebe Bikila, è stata vinta da Siraj Gena, 25enne etiope che ha varcato il traguardo ha piedi nudi.



La sedicesima edizione della Maratona di Roma maratona è stata vinta dall\'etiope Siraj Gena, che è riuscito a staccare il keniano Benson Barus, il grande favorito della corsa, al 37esimo km.

Al terzo posto il keniano Nixon Machichim.

Al settimo posto, primo tra gli azzurri, il 41enne Migidio Bourifa, ha concluso la gara in 2h12\'34\", miglior prestazione italiana dell\'anno.

Per le donne primi posti a tre etiopi: Firehiwot Dado Tufa, che ha confermato il successo dello scorso anno, Kebebush Haile e Mare Dibaba, al suo esordio.

Ottima la prestazione di Alex Zanardi, che ha dominato la gara per handbike.

La competizione è stata rattristata dalla morte di un 55enne originario del Belgio stroncato da un malore quando mancava circa un chilometro e mezzo al traguardo.






Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2010 alle 00:10 sul giornale del 22 marzo 2010 - 882 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, Cinzia Mazzarini, maratona di roma





logoEV
logoEV
logoEV