Roma candidata alle Olimpiadi 2020

1' di lettura 19/05/2010 -

Venezia non ha superato le preselezioni.  La Giunta del Coni ha scelto dunque Roma come candidata per le Olimpiadi del 2020.



Secondo la valutazione fatta dalla Commissione, che comprende massime cariche sportive e personaggi di consolidata esperienza olimpica, Roma ha ottenuto un punteggio di 9,2 decimi (32,3 su 35 punti), mentre Venezia non ha raggiunto la sufficienza: solo 5,7 decimi (20,1 su 35).

Per il giudizio sono state prese in considerazione 11 parametri, con voci come gli alloggi, la sicurezza, i trasporti e l’esperienza.

In particolare a Roma la distanza tra alloggi e centri sportivi rimarrebbe nella distanza di 20-30 km, mentre a Venezia aumenterebbe fino ai 63 km.

Anche i trasporti marittimi, indispensabili a Venezia, non facilitano il raggiungimento degli impianti sportivi da parte degli atleti.

Questo renderebbe anche più difficile la gestione della sicurezza, in presenza di autorità provenienti da numerosi paesi.

Il Cio, esaminando tutte le candidature, deciderà solo nel 2013 a chi assegnare effettivamente i Giochi del 2020.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2010 alle 17:21 sul giornale del 20 maggio 2010 - 726 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, Cinzia Mazzarini, olimpiadi 2020