Scioperi, venerdì 8,30-12,30 protesta della Filt Cgil

2' di lettura 21/06/2010 -

Nell’ambito dello sciopero generale nazionale indetto dalla Cgil, la Filt Cgil Roma e Lazio ha proclamato per venerdì prossimo 25 giugno una protesta di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, che interesserà le aziende Atac e Roma Tpl.



Durante l’agitazione non saranno garantite le corse di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Al termine della protesta, le modalità dello sciopero prevedono che i mezzi coinvolti riprendano servizio dai depositi e dalle rimesse di appartenenza. Da qui, raggiungeranno le linee e/o capolinea di assegnazione, per poi riprendere le corse.

Alla protesta potranno aderire impiegati, ausiliari del traffico, verificatori e addetti alle biglietterie.

Disagi saranno possibili anche per le attività al pubblico dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: sportello al pubblico di via Ostiense 131/L; contact center infomobilità 0657003 (che assicurerà comunque le informazioni sul trasporto pubblico) e numero verde dedicato alle persone con disabilità 800154451; check point bus turistici e box Info Termini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2010 alle 23:22 sul giornale del 22 giugno 2010 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, sciopero mezzi pubblici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pF





logoEV
logoEV