La nuova televisione... all'ombra del Colosseo

2' di lettura 25/07/2010 -

Mercoledì, 28 luglio 2010, alle 19.30, in collaborazione con Odoya, Rai Eri e l’Associazione Roma Europea, si terrà l’incontro-dibattito sul tema: La nuova Televisione - Il Passaggio al Digitale Terrestre. Il passaggio dalla vecchia tv analogica alla nuova digitale e l’avvento della “Nuova televisione” sta cambiando il nostro modo di guardare l’elettrodomestico più popolare del mondo?



È il secondo appuntamento della rassegna “Incontriamoci.. All’ombra del Colosseo” (Via di S. Gregorio snc – Parco del Celio), patrocinato da Biblioteche di Roma e organizzato da Donatella Gimigliano per l’Associazione Culturale Castellum, presieduta da Federico Bonesi.

Intervengono: Alberto Guarnieri (Il Messaggero) & Angiolino Lonardi (Vice Direttore Tg2), autori del libro “La Nuova televisione – Il passaggio al digitale terrestre” (Odoya – Rai Eri), Giovanni Toti (Direttore di Studio Aperto), Piero Vigorelli (Presidente Telecom Italia Broadcasting), Mauro Miccio (Docente di Sociologia della Comunicazione Università Roma Tre), Massimo Leoni (SkyTg24), Giorgia Petrini (Presidente Associazione Roma Europea e autore del volume “L’Italia che Innova”- Edizioni Koinè).
Entro il 2012 la televisione digitale terrestre avrà sostituito quella analogica che tutti conosce­vamo. L’offerta di canali, il satellite, internet, la convergenza tra televisione, pc e cellulari aprono nuovi spazi per prodotti realizzati sui bisogni dell’utente. Un cambiamento che qualcuno definisce epocale.

L’avvento della “Nuova televisione” ha scatenato anche una battaglia politica, tecnologica e commer­ciale che cambierà per sempre il nostro modo di guardare l’elettrodomestico più popolare del mondo. Una “rivoluzione televisiva”, forse inevitabile, ma certamente controversa. Alla luce del recente via libera di Bruxelles allo sbarco di Sky sul digitale terrestre, il futuro della tv e dei media è ancora tutto da scrivere.

Un incontro-dibattito dedicato ai cambiamenti che investono il mondo della televisione, con particolare riferimento alle piattaforme che stanno portando la tv nel pieno dell’era digitale: satellite, digitale terrestre, IpTv (televisione su protocollo Internet), Web e tv mobile. Fenomeni che aprono la strada a un nuovo linguaggio televisivo e a nuovi modelli di comunicazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2010 alle 17:01 sul giornale del 26 luglio 2010 - 835 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, roma, televisione, digitale terrestre

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBk





logoEV
logoEV