Partire per le vacanze? Tutto ha inizio dal PC di casa

4' di lettura 03/08/2010 -

 

I laziali scelgono l’e-shopping per risparmiare tempo e soldi, ma per non rischiare comprano tutto con la carta prepagata.

Il rapporto tra i laziali e lo shopping online dei viaggi svelato da una ricerca Visa Europe.



A pochi giorni dalle partenze estive Visa Europe ha analizzato le abitudini di acquisto via internet degli italiani. Lo strumento prescelto dagli italiani, abitanti del Lazio inclusi, per acquistare online è la carta prepagata.

Visa Europe ha indagato anche tra i viaggiatori e turisti e-shopper laziali.

· Due intervistati su dieci provengono dalla regione Lazio.

· Il motivo principale per cui i laziali hanno scelto di possedere una carta prepagata è lo shopping online concentrato sullacquisto di prodotti di viaggio. Il totale degli intervistati ha infatti dichiarato di avere la prepagata proprio per comprare i viaggi su internet.

· Il 73% dei laziali dichiara di aver scelto la prepagata anche per motivi di comodità, mentre il 62% per questioni di sicurezza.

· Il riscontro sulluso della carta prepagata per le-shopping legato alle vacanze è estremamente positivo. Nel Lazio si sceglie questo strumento perché rispetto alle vacanze acquistate nelle agenzie di viaggio o presso altri operatori “offline” si ha la possibilità di confrontare i prezzi: a pensarla così è quasi l82% degli intervistati. Al 69% dei laziali piace il web per gli acquisti delle vacanze perché permette di risparmiare tempo,mentre il 74% pensa che il binomio internet e prepagata sia la soluzione migliore per risparmiare soldi.

· Lorganizzazione delle vacanze è tutta online. A partire dal biglietto aereo acquistato dall81% degli intervistati si compra tutto via internet. In particolare il 66% dei laziali prenota tramite internet lalbergo, il 37% acquista già da casa la visita guidata ai musei e le escursioni in loco e l12% prenota dal PC di casa lostello. Tra i laziali cè addirittura un 10% che si preoccupa di acquistare su internet la musica da ascoltare durante le vacanze.

· Anche una volta in vacanza i viaggiatori laziali utilizzano la carta prepagata per i propri acquisti. In particolare mentre gli uomini laziali in vacanza strisciano la carta prepagata preferibilmente per le spese legate al divertimento nel 19% dei casi e meno per lo shopping a cui si dedicano solo per il 27% le donne preferiscono fare shopping dedicando ben il 31% degli acquisti in vacanza alle compere in genere e poco meno del 16% delle spese al divertimento.

· I giovani laziali scelgono di informarsi online sui prossimi acquisti per le vacanze. A conquistare il 57% dei ragazzi tra i 16 e i 24 anni sono le comunità di viaggiatori come TripAdvisor o Travelpeople. Anche Wikipedia viene scelta come fonte per reperire informazioni da una consistente quota di giovanissimi il 30% al contrario, tra gli intervistati con unetà superiore ai 55 anni si preferiscono i portali di viaggio per il 78%. A sorpresa sono in molti (il 17%) tra i laziali over 55 a utilizzare correntemente i social network per reperire informazioni sullacquisto delle vacanze online.

· Il 41% dei laziali usa la prepagata per acquistare anche prodotti per la casa.


da Stafania Biagini

Ufficio Stampa Visa





Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2010 alle 15:26 sul giornale del 04 agosto 2010 - 961 letture

In questo articolo si parla di economia, roma, lazio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aS4





logoEV