Venerdì 6 agosto. Sciopero mezzi pubblici della linea periferica

1' di lettura 04/08/2010 -

 

Corse a rischio venerdì 6 agosto, per 73 collegamenti bus della periferia (l'elenco più avanti). In città, infatti, è in programma uno sciopero dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti che interesserà il consorzio Roma Tpl.



La protesta, di 24 ore, si svolgerà nel rispetto della fasce di garanzia previste dalla legge. Per le 73 linee periferiche, dunque, venerdì le corse saranno garantite sino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Il servizio sarà invece a rischio tra le 8,30 e le 17 e dalle 20 a fine corse.

Nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 agosto saranno inoltre possibili disagi per le 27 linee di bus della rete notturna, i collegamenti identificati dalla lettera “n”, sempre gestiti da Roma Tpl.


Ecco l’elenco delle 73 linee diurne interessate dalla protesta di venerdì: 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997, 998 e C1.

Alla protesta potrebbero aderire impiegati, ausiliari del traffico e addetti alla verifica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2010 alle 21:13 sul giornale del 05 agosto 2010 - 1133 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, sciopero mezzi pubblici, atac

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aXP





logoEV