La nuova realtà della Sezione Operativa delle Dogane di Viterbo

1' di lettura 10/11/2010 -

 

E’ stato firmato il contratto di locazione per l’ampliamento della Sezione operativa doganale di Viterbo dalla Direzione Regionale delle Dogane del Lazio e dell’Umbria.



In merito, è il caso di rammentare che la suddetta Sezione opera con 14 funzionari, che svolgono attività relative sia alla gestione dei tributi che alle verifiche ed ai controlli ed all’attività antifrode nel settore delle accise, dell’iva intracomunitaria e nel settore doganale, relativamente alle operazioni commerciali esplicate dalle aziende del territorio.

I locali in uso sono stati raddoppiati, passando da una precedente superficie di 150 mq al nuovo sito di 300 mq. La Direzione Regionale si sta attivando per l’acquisizione del nuovo mobilio e di tutte le apparecchiature necessarie per il buon funzionamento della struttura in discorso.

La Direzione Regionale di Roma si è resa partecipe in prima persona per quel che concerne il miglioramento della vivibilità operativa dei nostri colleghi doganali nell’ambito della regione Lazio ed Umbria ed un grazie va rivolto anche a tutti i nostri colleghi che con grande spirito di abnegazione hanno sempre continuato a svolgere il loro lavoro anche in condizioni non certo soddisfacenti dal punto di vista logistico.


da UIL - Agenzia delle Dogane
Segreteria Regionale Lazio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2010 alle 23:38 sul giornale del 11 novembre 2010 - 660 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, uil, lazio, dogane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/efA





logoEV