Rifiuti: Polverini visita Malagrotta

2' di lettura 12/01/2011 -

 "Ci sono le condizioni per evitare una seconda Malagrotta". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, che questa mattina  ha visitato gli impianti di raccolta e trattamento dei rifiuti della Capitale accompagnata dall'assessore regionale ai Rifiuti, Pietro Di Paolo, e dal presidente del Consorzio Co.La.Ri., Manlio Cerroni.



"Dobbiamo trattare quanti più rifiuti possibile - ha aggiunto - al pari di altre regioni avanzate del Paese. E credo ci siano tutti i presupposti per farlo con il contributo di questo impianto e di Ama, in linea con quanto stabilito dal piano rifiuti e dalla ordinanza del 31 dicembre. Il Tmb deve funzionare al massimo e devono essere installate le altre due linee di gassificazione che sono qui ed hanno già la predisposizione. Il Consorzio Co.la.ri. ci garantisce che nei tempi da noi indicati ci saranno le condizioni chieste nell'ordinanza. Quindi, credo che si possa procedere".

Polverini ha voluto inoltre tranquillizzare "i tanti sindaci che vedo allarmati: nessuno ha intenzione di agire sulle loro teste. Non siamo in emergenza e possiamo raccogliere una volta per tutte una sfida importante per trasformare i rifiuti in una ricchezza per la città e per la nostra regione". Il presidente ha quindi ribadito come "Regione, Comune e Provincia stiano lavorando insieme. Mi sono confrontata con le forze di maggioranza in regione e domani incontrerò i partiti di opposizione. Ho già incontrato il presidente Zingaretti e mi pare che su questa partita tutte le forze sociali e istituzionali vogliono andare avanti insieme. Sarebbe una grande prova di maturità - ha ribadito Polverini - che questa regione fino ad ora non è mai riuscita a dare. Può essere l'unica chiave per dare una risposta definitiva senza entrare in emergenza nemmeno per un minuto".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2011 alle 19:16 sul giornale del 13 gennaio 2011 - 1013 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, roma, regione lazio, malagrotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/gg5





logoEV