XX Municipio: la Polizia Municipale contro 'cartellone selvaggio'

1' di lettura 16/02/2011 -

Ventinove impianti pubblicitari abusivi rimossi, oltre all'eliminazione di altre cinque installazioni pubblicitarie pericolanti e prive della targhetta identificativa obbligatoria o del soggetto pubblicizzato. 



È il bilancio degli interventi del XX Gruppo della Polizia Municipale, diretto dal comandante Giuseppe Bracci, nei primi dieci giorni di febbraio.

I vigili, unitamente all'Ufficio Tecnico dell'VIII Dipartimento, hanno operato sull'intero territorio di competenza – da Vigna Clara a Collina Fleming, da Ponte Milvio al Cimitero Flaminio –, proseguendo nell'azione di controllo e repressione del cosiddetto fenomeno del "cartellone selvaggio" che affligge soprattutto le grandi vie di scorrimento come la Cassia, corso Francia e via Flaminia.

Nel 2010 sono state effettuate dagli agenti del XX Gruppo circa cinquecento verifiche sugli impianti, che hanno portato a centotrentotto cartelli rimossi e a centosessanta sanzioni. In programma la procedura per la rimozione delle installazioni pubblicitarie abusive in viale Tor di Quinto.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2011 alle 22:19 sul giornale del 17 febbraio 2011 - 1487 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, cartelloni abusivi, polizia municipale roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/hvq





logoEV