Piazza san Silvestro: fondamentale il contributo di Portoghesi per la nuova piazza

1' di lettura 31/08/2011 -

Proficuo l'incontro avvvenuto nella mattina del 30 agosto tra l’assessore alle Politiche Culturali Dino Gasperini, il sottosegretario ai Beni Culturali Francesco Giro e il prof. Paolo Portoghesi che hanno trovato piena sintonia sull’intervento di piazza San Silvestro che sarà la porta di accesso al sistema pedonale e al distretto culturale del Tridente Mediceo.



«La piazza - spiega l’assessore Gasperini - diventerà luogo di dialogo tra le arti, offrendosi anche come palcoscenico ideale per le rappresentazioni delle eccellenze culturali presenti all’interno del Tridente, come il Conservatorio e l’Accademia di Santa Cecilia e l’Accademia delle Belle Arti.


Il prof. Portoghesi, forte della coesione tra Roma Capitale e Mibac, sta elaborando alcune proposte che offriranno un contributo fondamentale per questa nuova piazza romana tenendo conto di importanti temi come il verde, l’acqua e la funzione aggregatrice e di luogo delle arti della nuova piazza pedonale.

Con il Ministero ai Beni Culturali abbiamo trovato piena collaborazione anche per nuovi progetti che vanno ben oltre il progetto di Piazza San Silvestro per il quale resteranno invariati i tempi di fine lavori».






Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2011 alle 12:42 sul giornale del 01 settembre 2011 - 681 letture

In questo articolo si parla di san silvestro, roma, Comune di Roma, portoghesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oRc





logoEV