Il tempo della lotta alla mafia: in ricordo di Falcone e Borsellino

1' di lettura 17/05/2012 - Presentazione della mostra fotografica "Il silenzio è mafia" e delle "Lezioni civili" in ricordo di Falcone e Borsellino, 20 anni dopo. A Palazzo Incontro, sabato 21 maggio 2012.

A vent’anni di distanza dagli attentati di Capaci e via D’ Amelio (23 maggio - 19 luglio 1992) in cui persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, il giudice Paolo Borsellino con gli agenti delle rispettive scorte, il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, presenta la Mostra fotografica “Il silenzio è mafia. Falcone e Borsellino vent’anni dopo”, a cura di Franca De Bartolomeis e Alessandra Mauro per contrasto (Palazzo Incontro, fino al 9 settembre 2012), e illustra il programma “Il tempo della lotta alla mafia. ‘Lezioni civili’ in ricordo di Falcone e Borsellino” e di tutte le vittime della mafia, gli incontri che l’Amministrazione Provinciale promuove dal 21 maggio al 19 luglio nella sede di Palazzo Incontro in via dei Prefetti 22 a Roma.

Saranno presenti il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, il fondatore di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, don Luigi Ciotti, con le curatrici della Mostra fotografica, e l’attrice Monica Guerritore.






Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2012 alle 10:44 sul giornale del 18 maggio 2012 - 1018 letture

In questo articolo si parla di roma, fabrizio chiappetti, mafia, falcone, borsellino, palazzo incontro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/y0X





logoEV